News

Controlla gli aggiornamenti di mercato

COVID 19 : l’Agenzia delle Entrate con la circolare n. 11/E del 6 maggio 2020 ha fornito dei chiarimenti sul credito di imposta spettante per le botteghe, i negozi e le relative spese condominiali.

ALLOGGI A FOSSANO

COVID 19 : l’Agenzia delle Entrate con la circolare n. 11/E del  6 maggio 2020 ha  fornito dei chiarimenti sul credito di imposta spettante per le botteghe, i negozi e le relative spese condominiali.

Articolo 65 del Decreto Legge n. 18 del 17 marzo 2020 (Credito d’imposta per botteghe e negozi) Fossano

  1. Al fine di contenere gli effetti negativi derivanti dalle misure di prevenzione e contenimento connesse all’emergenza  epidemiologica da  COVID-19,  ai   soggetti   esercenti   attività  d’impresa  è riconosciuto, per l’anno 2020, un credito d’imposta nella misura  del 60 per cento dell’ammontare del canone di locazione, relativo al mese di marzo 2020, di immobili rientranti nella categoria catastale C/1.
  2. Il credito d’imposta non si applica alle attività di cui  agli allegati 1 e 2 del decreto del Presidente del Consiglio dei  ministri 11 marzo 2020 ed e’ utilizzabile, esclusivamente, in compensazione ai sensi dell’articolo 17 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241.
  3. Agli oneri derivanti dal presente articolo si provvede ai sensi dell’articolo 126.

Qui di seguito i chiarimenti forniti dall’Agenzia delle Entrate in merito ai quesiti  sui crediti d’imposta.

  • QUESITO: Spese condominiali
  • Si chiede di conoscere se, ai fini del calcolo dell’ammontare del credito d’imposta spettante, si debba tenere conto anche delle spese condominiali addebitate al conduttore, a prescindere dalle modalità di addebito (in forma separata o unitaria rispetto al canone).
  • RISPOSTA Qualora le spese condominiali siano state pattuite come voce unitaria con il canone di locazione e tale circostanza risulti dal contratto, si ritiene che anche le spese condominiali possano concorrere alla determinazione dell’importo sul quale calcolare il credito d’imposta.
  • QUESITO: Locazione del negozio e della pertinenza
  • Si chiede di conoscere se nel caso in cui il contratto di locazione comprenda sia il negozio (C/1) che la pertinenza (C/3), con canone unitario, si possa beneficiare, per entrambi, del credito d’imposta per botteghe e negozi.
  • RISPOSTA Il credito di imposta spetta sull’intero canone, in quanto la pertinenza rappresenta un accessorio rispetto al bene principale, purché tale pertinenza sia utilizzata per lo svolgimento dell’attività.

Secondo Capra Agente Immobiliare dal 1996 Viale Regina Elena 19 (primo piano) Fossano Cell. 3484409348