News

Controlla gli aggiornamenti di mercato

APPARTAMENTI IN VENDITA A FOSSANO

APPARTAMENTI IN VENDITA A FOSSANO

APPARTAMENTI IN VENDITA A FOSSANO

APPARTAMENTI IN VENDITA A FOSSANO Agenzia Immobiliare Capra Fossano Se volete vendere casa affidatevi alla nostra esperienza, ai nostri clienti garantiamo un’adeguata promozione pubblicitaria ed un’assistenza tecnico/contrattuale fino all’atto notarile

Fossano (Fossan [fʊ’saŋ] in piemontese, Fossanum in latino) è un comune italiano di 24 739 abitanti della provincia di Cuneo, in Piemonte. È il quarto comune più popoloso della provincia, dopo Cuneo, Alba e Bra. Fa parte delle cosiddette sette sorelle (le città più importanti della provincia di Cuneo), insieme a Cuneo, Alba, Bra, Mondovì, Savigliano e Saluzzo.

Secondo Capra Agente Immobiliare dal 1996, Perito in stima e valutazioni di immobili presso la Camera di Commercio di Cuneo e Consulente Tecnico presso il Tribunale di Cuneo.

L’Agenzia Immobiliare è specializzata nella vendita ed opera in prevalenza sul mercato immobiliare di Fossano e nella provincia di Cuneo, nell’Astigiano, nelle Langhe ed in Liguria.

Se volete vendere casa affidatevi alla nostra esperienza, ai nostri clienti offriamo e garantiamo un’adeguata promozione pubblicitaria ed un’assistenza tecnico/contrattuale fino all’atto notarile.

http://www.fiaip.it

Curiosità

Il nome Fossano potrebbe essere la trasformazione dell’appellativo locus o fundus faucianus, dal nome personale romano Faucius, oppure derivare dalla parola fossato, in piemontese fossà, da cui fossan, abitante del fossato. Gli avvallamenti sono infatti caratteristica del colle sul quale sorse il primo borgo cittadino. Gli storici concordano nel parlare di “gran fossato del Chiotto”, in dialetto Ciot, buco, fosso.

Un’altra ipotesi alternativa è che il nome derivi da “fons sana”, ad indicare la presenza nelle vicinanze di una sorgente di acqua potabile.

Alcuni recenti ritrovamenti di cocci, avvenuti nel corso della ristrutturazione di edifici del centro storico, lascerebbero supporre che l’altipiano di Fossano fosse già occupato da un insediamento di popolazione abile nella metallurgia e nella ceramica, in epoca pre-romana, intorno all’800 a.C.

La città viene fondata nel 1236, da una lega di città guelfe, che si costituì per combattere la città di Asti, su una terrazza sulla riva sinistra del fiume Stura, in una posizione strategica per i traffici tra Piemonte e Liguria. Passò nel 1304 al marchesato di Saluzzo ma, dopo una breve occupazione angioina, entro nella sfera di influenza del principe Filippo I d’Acaja. È riconducibile alla dinastia degli Acaja il castello, simbolo della città, nel quale si rispecchia la storia di Fossano.

Recentemente, in occasione del restauro della pavimentazione del Duomo, sono stati ritrovati resti di stratificazioni storiche che potrebbero riscrivere la storia della città, facendola addirittura risalire all’epoca romana.